BIOENERGETICA

CLASSI DI ESERCIZI DI BIOENERGETICA


CLASSI DI ESERCIZI DI BIOENERGETICA 

 

"Per sapere ciò che siamo dobbiamo essere consapevoli di ciò che sentiamo, in contatto con il nostro cuore e con quello degli altri." 
A. Lowen

 

La classe di esercizi di Bioenergetica è uno spazio dedicato a sè e all'ascolto delle sensazioni che provengono dal corpo. 

Scopo dell’Analisi Bioenergetica è quello di permettere alla persona di recuperare un rapporto amorevole con il proprio corpo.

Gli esercizi di bioenergetica permettono di entrare in contatto con le tensioni corporee, che troppo spesso limitano il nostro sentire e la

nostra vitalità. Attraverso il respiro, il movimento e la voce gli esercizi di bioenergetica aiutano a sciogliere tensioni muscolari e a risvegliare l'energia bloccata aumentando vitalità, sensibilità e piacere in tutto il corpo. 
 
BENEFICI
 
 Integrazione fra corpo e mente
 Scaricare lo stress emotivo ma anche fisico ( tensioni, irrigidimenti, ecc..)
 Sciogliere ed alleviare le tensioni muscolari
Libera l'energia bloccata e permette il fluire delle emozioni
 Approfondire il respiro e aumentare la vitalità
 Migliorare il contatto con sé e con le proprie radici (grounding)
 Rendere più fluido e spontaneo il movimento e migliorare la propria postura
 
 
 

 

ANALISI BIOENERGETICA: Che cos'è?


ANALISI BIOENERGETICA

Un approccio olistico per l'armonia del corpo e della mente

L’ Analisi Bioenergetica nasce negli anni come una psicoterapia a mediazione corporea dal medico- psichiatra Alexander Lowen, brillante allievo di Wilhem Reich, da cui Lowen parte sistematizzando e ampliando alcuni dei principali concetti somatici del suo maestro.

Basandosi infatti sulla tesi dell’identità funzionale tra l’atteggiamento fisico di una persona e la struttura del suo io sottolinea come l’organismo umano funzioni come un tutto ed i versanti psichico e somatico sono solo funzioni apparentemente indipendenti ma di fatto strettamente correlate della funzione energetica globale.  

Le tensioni muscolari croniche rappresentano la controparte sul piano fisico di conflitti psichici, attraverso di esse i conflitti si strutturano nel corpo sotto forma di restrizione del respiro e limitazione della motilità. 

Nella terapia il lavoro sul corpo e sulle tensioni muscolari croniche ( corazza muscolare) si combina sempre con la comprensione analitica della storia e dei vissuti della persona, da cui il nome di Analisi Bioenergetica.

 Tre tappe caratterizzano il processo terapeutico:

1) La consapevolezza di sé, sentire ogni parte del proprio corpo e i sentimenti che possono sorgere in esso dietro la maschera che ognuno si è costruito;

2) L’espressione di sé, se i sentimenti non trovano espressione vengono repressi e l’individuo perde il contatto con il Sè;

3) La padronanza di sé, l’individuo sa cosa sente, è in contatto con se stesso e sa esprimersi in modo adeguato alla realtà.

Adatto per problematiche legate allo stress, disturbi psico-somatici, disturbi d'ansia, dell’umore, disturbi della sfera sessuale e in generale per quei disturbi in cui la percezione e la consapevolezza del corpo subiscono una seria alterazione.
 
L’Analisi Bioenergetica si propone di aiutare le persone a recuperare la propria vitalità e il benessere facilitando:
 
-  la FIDUCIA in sé stessi e l'autostima - GROUNDING
-  la capacità di riconoscere e regolare le proprie EMOZIONI
- la CONSAPEVOLEZZA, la PADRONANZA e l'ESPRESSIONE di Sè
- la gestione dello STRESS 
- il recupero della propria energia e VITALITÀ
 
RADICAMENTO E GROUNDING
 
Il "gounding" , che letteralmente significa "avere i piedi per terra" è un concetto centrale in Bioenergetica. Lowen dice: "Nel linguaggio del corpo avere i piedi per terra significa essere in contatto con la realtà; significa che la persona non opera sotto l’influsso di una illusione. In senso letterale tutti hanno i piedi per terra, in senso energetico però le cose non stanno sempre così…in alcune situazioni l’energia viene ritirata dai piedi e dalle gambe e si dirige verso l’alto, verso la testa. Questo spostamento dell’energia produce uno stato dissociato tra la mente e il corpo.
Per sentirsi radicati occorre abbassare il proprio centro di gravità, occorre avvicinarsi alla Terra.  Come un albero con radici profonde, anche la persona che si sentirà profndamente e saldamente ancorato al suolo potà percepire un immediato senso si sicurezza. 
"Il grounding facilita l'esperienza del piacere, che, a sua volta, spinge l'individuo a protendersi per ottenere una maggiore carica in ogni area che prometta piacere. Se si esclude o riduce la capacità dell'organismo di provare piacere, si limita immediatamente ogni suo impulso in uscita. Quando una persona perde il piacere di essere viva, si riduce la sua respirazione, l'appetito svanisce e l'interesse per la vita declina. In effetti qualsiasi turbamento nel processo di grounding equivale alla distruzione di alcune delle radici che mantengono in vita un albero." Alexander Lowen 
 
BIBLIOGRAFIA CONSIGLIATA:
 
Alexander Lowen, Leslie Lowen, Espansione e integrazione del corpo in bioenergetica, Casa Editrice Astrolabio-Ubaldini, Roma 1979.
Alexander Lowen, "Il linguaggio del corpo",Ed. Feltrinelli, Milano
Alexander Lowen" La depressione del corpo", Ed.Astrolabio, Roma
Alexander Lowen"Il tradimento del corpo",Ed. Mediterranee, Roma
Alexander Lowen"Paura di vivere",Astrolabio, Roma
Alexander Lowen,"Il piacere",Astrolabio, Roma
Alexander Lowen,"Amore, sesso e cuore", Astrolabio, Roma
Alexander Lowen,"Bioenergetica",Feltrinelli, Milano
Alexander Lowen,"Il narcisismo",Feltrinelli, Milano
Alexander Lowen,"La spiritualità del corpo",Astrolabio, Roma
Alexander Lowen,"Arrendersi al corpo",Astrolabio, Roma
 
 
 
PROSSIMI EVENTI

Servizio calendario google temporaneamente non disponibile

Accedi al calendario completo




Login

Valid XHTML 1.0 Transitional